Home » Psicologia » Eccomi mamma

Eccomi mamma

Eccomi mamma - Mammepersempre O.N.L.U.S.

"Cara mamma, sta iniziando il famoso  travaglio di cui ho tanto sentito parlare in questi mesi.

Che pressione che sento intorno a me. Non riesco a fare più un bel riposino e poi tu sei cosi agitata.

Mamma non preoccuparti supereremo anche questo momento, spero solo che duri il meno possibile.

 Che stress tutto questo subbuglio, mi giro e mi rigiro per trovare l' ingresso più facile.

Tu mamma spingi, perché anche io spingerò, così finalmente ci conosceremo, però mamma promettimi di tenermi subito accanto a te!

Ho bisogno sol di essere tanto coccolato da te e se possibile dal mio papà!

Eccomi mamma!

Ce l'ho fatta, ma che fatica! Ho un po’di mal di testa e tu come stai?

Ma mamma dove sei? Ma cosa sono tutte queste mani che mi toccano e non mi lasciano respirare in pace, ma perché non sono vicino a te?

Ecco ora ti vedo, sei ancora sul lettino, vorrei tanto rassicurarti e stare vicino a te, fammi vedere quanto sono bello!

So che solo la mia presenza può farti sparire, come per incanto, tutte le ansie che per tanto tempo hai tenuto per te.

 Ma quando finiscono tutte queste visite?

Che desiderio di abbracciarti che ho mamma!"

 

 

commenti (0)

Partners

Partners - Mammepersempre O.N.L.U.S.

Fondatrice: Prof.ssa Maria Rita Parsi Psicoterapeuta e Scrittrice

Partners - Mammepersempre O.N.L.U.S.

Partners - Mammepersempre O.N.L.U.S.

Mammepersempre O.N.L.U.S.

Una firma per "ESSERCI" e con "IL TUO DONO"sostenerci!

Mammepersempre O.N.L.U.S.